martedì 10 gennaio 2017

La Politica dovrebbe essere una cosa seria

Volevo scrivere un commento sulle giravolte del Movimento 5 Stelle, sulla sua inaffidabilità e su come i fanatici grillini mi sembrino assomigliare sempre di più alle folle plaudenti che si accalcavano sotto al balcone di Palazzo Venezia, pronte a seguire qualsiasi fanfaronata (spesso in contrasto una dall'altra nello spazio di una settimana) del Crapùn.
Gramellini è più bravo di me, quindi lascio che siano le sue righe, pubblicate sulla Stampa di oggi, ad illustrare il mio pensiero sul M5S: 

domenica 8 gennaio 2017

Una freddissima Motopancetta 2017

La Motopancetta, da 17 anni, si tiene a Prato all'Albero, sopra al Passo della Colla in direzione per il Passo della Sambuca (uno dei più noti freezer del nostro appennino...). 
Gli amici di TDMitalia, poi, da qualche anno, organizzano una sorta di Motopancetta parallela: alle uova-pancetta-e-Sangiovese di Fred, affiancano un pranzo che "ognuno porta qualcosa e poi mangiamo tutti assieme quello che capita"
Quest'anno Claudia ed io abbiamo caricato un po' di piadina, di salsiccia ed una torta, e siamo partiti, nonostante la temperatura glaciale non invogliasse un granchè... 
Salendo verso la Colla:
Questi qui sotto, invece, vestiti di tutto punto, mi sa che siano motociclisti con l'assicurazione staccata che hanno rubato gli scooter ai figli  :-)
Motopancetta 2017: niente (o quasi) neve, ma temperatura SEMPRE sotto lo zero. 
 I segnali di fumo dei fuochisti degli amici di TDMitalia sono inequivocabili:
...un infiltrato ha portato piadina, salsiccia e torta in una sportina Ducati (foto sotto)... i servizi di intelligence di TDMitalia sono all'opera per individuare l'autore di questa provocazione :-)  
Ore 14. Ripartiamo. La Multi segna -6° 
La strada del Passo della Colla era pulitissima (a parte il sale), quindi noi cerchiamo guai affrontando la strada del Passo della Sambuca (noto freezer dell'Appennino)... 
Rientriamo a Ravenna infreddoliti, ma anche quest'anno ci siamo guadagnati il 'mitico' Calendario di TDMitalia. Grazie ragazzi ;-)
Qualche altra foto l'ho pubblicata in questo album su Flickr 
Un lampeggio!

domenica 1 gennaio 2017

Buon 2017

Capodanno 2017. In pianura si gela, in collina non è affatto male... l'ideale, appunto, per il classico giretto propiziatorio (chi va in moto il primo dell'anno, lo farà per tutto l'anno) al Passo del Muraglione.
Quindi: auguri a tutti gli appassionati delle due ruote, meglio ovviamente se bicilindriche made in Borgo Panigale ;-)
Le altre foto della giornata sono su Flickr

lunedì 19 dicembre 2016

Ora è davvero natale!

Sono sempre di meno le buste e le cartoline in arrivo nelle nostre buchette delle lettere. Troppo facile, veloce ed economico inviare una e-mail di auguri, magari allegando una immaginetta animata o un biglietto in PDF.
Oggi più di ieri, quindi, è davvero piacevole ricevere un vero biglietto di auguri, magari scritto interamente a mano.
Eccolo qui: con gli Auguri autografi da parte dell'ormai 'mitica', gentilissima ed inimitabile Frau Gertrude, che ritraggono la sua piccola e pittoresca Pension Kahn in una Dollach innevata (ovviamente sconosciuta a noi motociclanti).
Grazie, Frau Gertrude, E, naturalmente, spero che le Poste Italiane non perdano il biglietto con cui Claudia ed io abbiamo contraccambiato. 
Ora è davvero natale ;-)

sabato 10 dicembre 2016

Oltre la nebbia

10 dicembre 2016,,, da giorni a Ravenna sembra sparito il sole: nebbia fredda, temperatura fissa vicino allo zero... eppure le webcam mostrano alcuni scorci del nostro appennino sgombri da questa coltre grigia.
Decidiamo quindi di affrontare il freddo (1 grado al massimo) e la nebbia bagnatissima, facendo rotta verso il Passo del Muraglione.
E infatti dopo Castrocaro c'è già un po' di sole ;-)
Sul passo ci sono pochissimi motociclanti. Facce note, i fedelissimi, che troppo spesso, nel caos estivo, si perdono tra centinaia di giacche, tute e caschi coloratissimi. Anche Giovanni, per niente intristito dall'incasso evidentemente ridottissimo, si gode la tranquillità "mi basta l'estate, con tutto quel caos" dice sorridente e meno burbero del solito :-)
Rientriamo facendo solo un po' di attenzione alle curve in ombra (scivolose più per il sale - quanto sale - e lo sporco che per la possibilità di ghiaccio, visto qui è molto più caldo che in pianura) e ci godiamo una sosta tra i presepi di Portico di Romagna.
Ritornati nel freddo della pianura, prima di tornare al calduccio di casa, ovviamente un passaggio al lavaggio rapido: togliere tutto quel sale è necessario!
D'estate un giretto così 'banale' non sarebbe neppure degno dei dieci minuti necessari per raccontarlo, ma a pochi giorni da natale, girare in moto fa comunque avventura, e rende piacevole una giornata grigia e banale come la nebbia ghiacciata!
E' proprio vero che 'la moto logora chi non ce l'ha' :-)
Qualche foto in questo album su Flickr

lunedì 28 novembre 2016

Credo proprio che voterò Sì


Grillo, Casaleggio ed il suo gruppetto di populisti, 'giocano' sulla rabbia della gente (a volte giustificata, a volte meno) e sulla poca cultura politica, sulla disinformazione e sulla poca voglia di informarsi e riflettere.
Come tutti i voti di protesta, questi sono in grado di distruggere, ma ovviamente non di ricostruire, perchè mancano un progetto, un'organizzazione in grado di sostituire il vecchio sistema e, spesso, pure le capacità delle persone. 
Purtroppo, come sempre, saranno il Paese intero e tutti gli italiani, a pagare i danni dello sfascismo imperante 😕
Proviamo allora a ragionare un po' sulle motivazioni che portano buona parte degli oppositori a questo Governo (anche interni al PD) a votare NO ad un referendum su una riforma costituzionale che punta ad avere tempi e 'peso' della politica più ridotti per le scelte di questo Paese: 'mandare a casa Renzi'.
Renzi non è mai stato simpatico neppure a me, ma... chi governerà questo Paese? Chi (e come) potrà ottenere una maggioranza in entrambe le Camere? Come evitare lo sfascio del Paese?
Queste risposte non le ho ancora sentite. Da nessuno.
Credo che l'Italia non possa permettersi altri salti nel buio. E una 'politica' un po' più semplificata ci farà bene. Per questo credo proprio che voterò sì.